giovedì 15 gennaio 2015

Ho visto cose... 1-10 Gennaio

Uno dei buoni propositi che mi sono imposto per il nuovo anno appena iniziato è quello di riuscire a vedere almeno un film al giorno. Nel 2014, a causa di svariati motivi che non sto a dirvi,  ho molto trascurato la mia passione per il cinema, e la cosa mi è pesata moltissimo. Quindi niente, in questo 2015 voglio assolutamente rifarmi. Non so se a fine anno riuscirò a raggiungere la quota di 365 film  visti (ne dubito) , ma ci voglio provare, ed ho deciso di commentarli brevemente  qui sul blog. 

Questa è la lista dei primi dieci film visti. Per immagini e info basta cliccare sui titoli e vi ritroverete sulle rispettive pagine di IMDB:

1 Gennaio: The Imitation Game
2 Gennaio: Moon
6 Gennaio: Pride
9 Gennaio: L'uomo invisibile

Visti al cinema: Gli unici due film che ho visto al cinema sono stati The Imitation Game e Pride, due film inglesi usciti nel 2014. 
The Imitation Game è un biopic quasi dovuto, su uno dei personaggi chiave del ventesimo secolo , ovvero Alan Turing ("il padre della scienza informatica e dell'intelligenza artificiale" cit.). Non l'ho trovato brutto, ma nel complesso non si eleva mai al di sopra di una certa mediocrità di sceneggiatura e regia, e glissa su troppe cose a mio parere fondamentali per comprendere a pieno una figura così complessa come Turing . Cumberbatch  però è bravissimo e il film regge interamente sulle sue spalle. 
Pride invece (anche questo basato su di una storia vera) è ambientato nel 1984, e parla di un circolo di amici  gay e lesbiche che decidono di fondare un gruppo di raccolta fondi a sostegno dei minatori in sciopero contro la Tatcher. Sarà difficile per i rudi minatori accettare l'aiuto da parte di questo gruppo così "insolito" ma alla fine riusciranno a guardare oltre i loro pregiudizi. Questo film -da molti snobbato e distribuito in pochissime sale-  si è rivelato un piccolo gioiellino: emozionante ,con personaggi ottimamente approfonditi e ben interpretato (dal meglio degli attori britannici del momento, fra i quali un sorprendete Dominic West e Andrew Scott). Davvero una piacevolissima sorpresa, ve lo consiglio!

La fantascienza come piace a me: Ovvero Moon. Un uomo vive da tre anni su una base lunare per l'estrazione di quella che è diventata la fonte primaria di energia della terra : L'elio-3. Mancano pochi mesi al suo ritorno sulla terra , ma un incidente sul sito di estrazione rivelerà una sconvolgente realtà. Nonostante il budget limitato e un cast ridottissimo (guidato da un eccezionale Sam Rockwell)  Moon è un piccolo capolavoro, da vedere assolutamente se amate la fantascienza meno becera e più concettuale. Un altro film del 1956 ormai diventato un classico della fantascienza è L'invasione degli ultracorpi , dove una tranquilla cittadina americana viene invasa da una razza aliena in grado di assumere la forma degli abitanti : delle perfette repliche, ma incapaci di provare sentimenti. Concettualmente è molto interessante, come sviluppo della trama ed esecuzione è un filino invecchiato (anche se alcune immagini ti restano impresse nella mente, come la scena nella serra). Cosa che non si può dire de L'uomo invisibile di James Whale : pur essendo un film del 1933 ha conservato infatti inalterato il suo fascino, con il cinismo e lo humour tipici dei film di questo grande regista. James Whale è un regista da riscoprire, date retta a me!

Avventure Grottesche: Le avventure acquatiche di Steve Zissou è il classico "fumettone"  grottesco e autocompiaciuto à la  Wes Anderson, che ha per protagonista il tirannico oceanografo e documentarista Steve Zissou (interpretato da Bill Murray), che ad età avanzata scopre di avere un figlio e decide di farlo entrare nella sua "ciurma" . Divertente e irritante al tempo spesso, e decisamente troppo lungo. Ma a questo regista perdono tutto, anche le opere meno riuscite. 
Jacob Ladder (o se preferite l'imbarazzante titolo italiano Allucinazione perversa) parla di un reduce del Vietnam che comincia ad avere delle strane visioni/allucinazioni inerenti creature demoniache. Che siano dovute ad un misterioso "esperimento"avvenuto in Vietnam? 
Questo thriller psicologico (con venature horror) di Adrian Lyne (regista di Attrazione Fatale, Flashdance, 9 settimane e 1/2 e Proposta Indecente) non è certo un capolavoro, ma a mio parere è il suo film più riuscito e visivamente è notevole (e disturbante). Anche il finale , per i tempi, è piuttosto sorprendente, quindi a ben vedere si è guadagnato lo status di film cult. Murnau è Murnau, ma il Nosferatu di Herzog è un sogno/incubo bellissimo e la Adjani è una visione di pura bellezza.

Buoni sentimenti: 84 Charing Cross Road è un film delizioso, con un' immensa Anne Bancroft (grandissima attrice, da me molto amata). E' la storia di Helene, una ruvida sceneggiatrice americana appassionata di letteratura inglese (in particolare di biografie e diari) che, alla disperata ricerca di alcuni libri,  si mette in contatto con una libreria antiquaria londinese sita appunto al numero 84 di Charing Cross Road.  Fra lei è il direttore della libreria Frank Doel (interpretato da uno stranamente rassicurante Anthony Hopkins ) nascerà una splendida amicizia "epistolare",che si svilupperà nel corso degli anni... Non vi dico come va a finire, perché dovete vederlo TUTTI,  soprattutto se amate i libri e scrivere lettere (come il sottoscritto!).
Il Fantasma e la signora MuirUna giovane vedova con prole e cameriera al seguito va a vivere in una casa incredibilmente a buon prezzo, perché infestata dal fantasma di un rude Capitano di mare .  Il fantasma si palesa, ma la vedovella è caparbia e si rifiuta di andarsene. Come andrà a finire? La trama sembra assurda, ma tranquilli! E' un film di Mankiewicz soavemente romantico e commovente, con una serafica Gene Tierney. Se il vostro cuore di pietra non si scioglie davanti ad un film del genere, allora non c'è proprio speranza.

Bene, alla prossima decina filmica!

23 commenti:

  1. "Uno dei buoni propositi che mi sono imposto per il nuovo anno appena iniziato è quello di riuscire a vedere almeno un film al giorno"
    .....
    ....e nel prossimo post Yue ci spiegherà come ha fatto ad ottenere la deroga per avere la giornata di 72 ore!
    :-D
    Ti invidio e ti abbraccio forte <3
    Orli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' semplice Orlando : Doraemon mi ha dato un orologio speciale in grado di raddoppiare le ore della giornata!
      No, sto scherzando.
      In realtà la professoressa McGrannith, conoscendo la mia smania di vedere sempre nuovi film mi ha regalato il suo giratempo! E' sempre stata la mia insegnante preferita!

      Ok, la smetto.
      In realtà, fatta eccezione per il fine settimana, raramente ho il tempo per vedermi un film per intero, in tranquillità, quindi me lo guardo a pezzi nei ritaglini di tempo (ad esempio subito dopo pranzo e cena).

      Elimina
  2. Ed ecco, invece, il commento (un po') meno scemo :)

    "Pride" non l'ho ancora visto e non lo vedrò *coff coff* al cinema, ma prestissimo lo vedrò. Ci tengo molto. E' una pagina di storia che per me personalmente rappresenta un momento importantissimo e spero NON irripetibile. Inoltre di questo film ho sentito parlare benissimo e anche tu Yue confermi :)
    Subito prima o dopo vedrò "The Imitation Game": anche qui, mi interessa il personaggio, l'argomento e il film vero e proprio. A proposito del personaggio consiglio il bellissimo fumetto "Enigma" di Tuono Pettinato e Francesca Riccioni (Rizzoli Lizard).

    "Moon", "L'invasione degli Ultracorpi" (in ogni sua versione) e "L'Uomo Invisibile" per me sono dei must! Pur diversissimi, tutti e tre sono dei gioielli! Tra l'altro il regista di "Moon" è il figlio di DAVID BOWIE, non so se mi spiego :-D

    "Le avventure acquatice..." non mi era piaciuto, ma non lo ricordo bene. Non lo rivedrò, comunque:
    "Allucinazione perversa" mi era mooolto piaciuto! E quello sì che me lo rivedrei volentieri :)
    "84 Charing Cross Road" l'ho visto qualche anno fa in tv e mi è piaciuto tantissimo, tantissimo! Poi ANNE BANCROFT, scusate eh! (seguono sfilze di cuori)
    L'ultimo film che citi non lo conosco e non credo di esserne granché interessato...
    ...però poi ci dici come fai eh Yue!
    Ad avere la giornata di 72 ore, intendo <3
    Orli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo, confermo: Pride è stato davvero la più bella sorpresa di questa prima decina di film di Gennaio! Guardalo, e poi fammi sapere come ti è sembrato! :)

      "Enigma" lo sto cercando disperatamente da SETTIMANE, ma nelle librerie della mia zona non riesco a trovarlo, e nemmeno in fumetteria! Che frustrazione >_<

      Il figlio di Bowie è bravo come il padre: non ho visto il suo secondo film ma prima o poi lo voglio recuperare!

      Il giratempo Orlando, il giratempo... XD
      Un abbraccio!

      Elimina
  3. Moon è piaciuto un sacco anche a me, lo vidi un paio di anni fa. Davvero bello e particolare.
    Pride lo devo recuperare, già solo che sia ambientato negli anni '80 vince tutto.
    Per il resto... encomiabile l'imposizione di vedere un film al giorno, io -pur amando il cinema- non ci riuscirei mai né per questioni di tempo (ci sono giorni in cui non sto praticamente mai a casa) né di effettiva voglia (non sempre ho voglia, infatti di guardare-leggere-ascoltare).
    E' già un miracolo che riesca a vedere tutti i dvd che mi compro (anche se ne ho 3-4 in arretrato da questo Natale)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti estimatori di Moon! Non pensavo fosse così amato, mi fa piacere!

      Sulla questione "tempo" ho già risposto, mentre per quanto riguarda la questione "voglia", non so quanto durerò con questo buono proposito: un mese, due...Staremo a vedere!

      Elimina
  4. Faccio il tifo per te... io sto già miseramente fallendo con i miei propositi! ;_;

    Moon l'ho visto e rivisto.. è stupendo!

    Di questo elenco ho annotato "L'uomo invisibile" e "Il fantasma e la signora Muir".. mi intrigano! ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come? Su dieci film ne hai "annotati" solo due? ;_;

      Elimina
    2. I miei propositi sono più limitati.. se punto troppo in alto poi non vedo davvero nulla! xD
      Nel caso poi riesca a vedere tutta la roba che ho e non so che scegliere, potrò sempre tornare sul tuo blog e riconsiderare qualcosa! <3

      Elimina
  5. Moon è un capolavoro anche secondo me!

    RispondiElimina
  6. Moon <3

    Nope ho evitato i propositi quest'anno (anche quelli buoni) u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li evito (anzi, li detesto) , ma questo, più che un buon proposito è proprio un bisogno che sentivo! Uno sforzo che faccio volentieri.

      Elimina
  7. ...un film al giorno?
    hai detto niente hai detto...
    Moon lo ebbo vedere
    Pride l'ho adorato nel vero senso della parola

    RispondiElimina
  8. Spero che tu riesca nel tuo proposito! Sarebbe un record bellissimo =)
    Io ancora devo recuperare The Imitation Game >_< Cumberbatch mi piace sia come attore sia da fangirl, quindi sono doppiamente curiosa di vederlo!

    RispondiElimina
  9. Complimenti per costanza! Io non riesco a vedere più moltissimo, con gli orari lavorativi che continuano a dilatarsi ç__ç (va bene che era brutto, ma per riuscire a vedere l'ultimo film delle Tartarughe ninja che ho recensito ci ho messo tre diverse puntate XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico solo che Barbarossa di Kurosawa (che dura più di tre ore) l'ho visto mentre facevo contemporaneamente mille altre cose! Se sono film brevi ce la faccio ad "incastrarli" nei ritaglini di tempo libero, ma se son lunghi è IL DRAMMA.

      Elimina
  10. Complimenti, io non riuscirei mai a vedermi 1 film al giorno XD Non per ragioni di tempo , la sera riesco sempre a ritagliarmi del tempo per guardare serie tv o leggere , ma proprio perchè sono una persona poco costante XD Magari inizio alla grande la prima settimana ma poi...ciao!

    In ogni caso vorrei tanto vedere "The Imitation Game" e "Pride", entrambi mi ispirano moltissimo.
    Mi hanno parlato molto bene anche di "Big Eyes" di Tim Burton e de la "Teoria della Vita".

    Per ora, per vie traverse o si trovano con audio pessimo o proprio nisba....dovrò aspettare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono una persona molto incostante, ma qualche volta sono vittima di vere e proprie "fisse" come in questo caso! Staremo a vedere quanto durerà questo buon proposito (si accettano scommesse XD ).
      Pride ti piacerà moltissimo, ne sono sicuro! The imitation non è male, mentre La teoria del tutto mi dicono essere molto bello!

      Elimina
  11. Di questi ho visto solo "Moon" e concordo, è un gran bel film :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello trovare tutti questi estimatori di Moon! Mi fa piacere <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...