mercoledì 31 agosto 2016

Occhio allo Sconto! Quattordici volumi che vi consiglio di recuperare al 25% in meno.

Nel periodo che va dal 29 Agosto al 25 Settembre i volumi della Bao Publishing, Edizioni BD ed Editoriale Cosmo si trovano -nelle fumetterie/librerie aderenti ed online- con il 25% di sconto . Quindi è un momento importantissimo per i recuperi, e visto che in molti me l'hanno chiesto, ecco 14 volumi che vi consiglio di prendere al 25% in meno del prezzo di copertina! Ovviamente, sono in ordine rigorosamente sparso. 



Green Manor di Fabien Vehlmann e Denis Bodart

"Insomma, l'omicidio perfetto, senza vittima né assassino"
Perché lo consiglio: Perché il genere giallo/mystery non è molto frequentato sotto forma di fumetto, e perché queste affascinanti novelle criminali sono davvero sorprendenti e ottimamente scritte. Lo consiglio anche agli scettici che non amano le storie brevi: cambierete idea. 






Skim di Jillian e Mariko Tamaki

"Avere sedici anni è ufficialmente la cosa peggiore del mondo"
Perché lo consiglio: Perché le cugine Tamaki non cercano mai di essere confortevoli o rassicuranti in questo coming of age,  che davvero non fa sconti per nessuno (e proprio per questo rimane scolpito nel cuore) .





Sailor Twain di Mark Siegel

"L'universo non è forse un buon libro?"
Perché lo consiglio: Perché ha il sapore dei romanzi ottocenteschi, più un'ambientazione che ho sempre trovato affascinante (è quasi interamente ambientato a bordo di un battello a vapore sul fiume Hudson). Amore, creature magiche e tanti misteri in un volume che si divora.




Tormenta Nera di Yoshihiro Tatsumi

"No, non la mia mano!"
Perché lo consiglio: Perché pur essendo un'opera disegnata in soli venti giorni dimostra già tutta la immensa bravura di un Yoshihiro Tatsumi ai tempi ventunenne, che di li a poco diventerà il padre del genere Gekiga. Una fuga ammanettati ad un pericolosissimo criminale: la tensione è assicurata.  




Dolci Tenebre di  Fabien Vehlmann e Kerascoët

"Non mi piace questa mosca..."
Perché lo consiglio: Perché a distanza di anni dalla sua uscita, continua a far parlare di se. E' una storia misteriosa e onirica, che inizia come un sogno e prosegue assumendo le tinte di un incubo. Leggere questo volume è un' esperienza indimenticabile, che rischia di mandarvi fuori di testa!




La Generazione di Flavia Biondi

"E a te, Matteo, piace Christian o Marco?"
Perché lo consiglio: Perdere la via e tornare alle origini... Per Matteo sarà un po' traumatico, ma l'affetto di una famiglia -anche se spesso prende vie tortuose- riesce a curare tutte le ferite. Flavia Biondi è sempre una garanzia (di lacrime e di sorrisi). 




E la chiamano estate di Jillian e Mariko Tamaki

"Mia mamma mi diceva... Me lo diceva sempre. Che mi aveva sognata prima che nascessi."
Perché lo consiglio: Di nuovo le Tamaki, di nuovo il loro realismo crudele. Due bambine (quasi ragazzine) su una spiaggia, i primi amori a senso unico e i "fantasmi" di bambini mai nati o indesiderati. Un volume di lacerante bellezza.




Il porto proibito di Stefano Turconi e Teresa Radice

"Non oggi. Non così. Non un'altra partenza senza salutarsi"
Perché lo consiglio: Una storia di mare, di amore, di redenzione . Un volume che gronda parole, e che proprio per questo ha il respiro dei grandi romanzi del diciannovesimo secolo. Non mi stancherò mai di consigliarlo.




Sock Monkey - Treasury Edition di Tony Millionaire

"Vieni sir Corvo! Vola! Ricorda la tua teoria: all'apice del tuo salto, salta ancora!"
Perché lo consiglio: Perché è un bizzarro e indimenticabile capolavoro, che sfortunatamente ha avuto poco successo in Italia. E pensare che Tony Millionaire è un folle genio, degno di stare al fianco di autori come Charles M. Schulz e Bill Watterson. Fatevi un favore e comprate questo volume.




Bellezza di Kerascoët e Hubert

"La bellezza vuoi, la bellezza avrai. Agli occhi delle altre persone sarai l'ideale della bellezza fatta donna"
Perché lo consiglio: Ah, il pesante fardello della bellezza! Siamo proprio sicuri che sia un dono e non una maledizione? I Kerascoët e Hubert, in questa splendida fiaba-parabola dimostrano tutta la loro bravura. Un volume, appunto, di straordinaria bellezza!


I Kill Giant di Joe Kelly e Jm Ken Niimura

"E' il momento?"
Perché lo consiglio: Ci sono modi e modi per reagire al dolore, e Barbara sfoga la sua rabbia uccidendo giganti. Ma ahimè, ce ne sono alcuni che, semplicemente, non possono essere battuti.  Un volume brillante e commovente.




Nimona di Noelle Stevenson

"Sono uno squalo!"
Perché lo consiglio: Vi dico solo 'preparatevi', perché  Nimona è un volume subdolo, che vi colpirà al cuore quando meno ve l'aspettate. Inizia come una storiella fantasy molto divertente e con personaggi volutamente stereotipati ma a fine volume vi renderete conto di essere stati ingannati: dietro la frivolezza si cela infatti un capolavoro. Miglior volume del 2016!


Pachiderma di Frederik Peeters

"C'è qualcosa che brucia sul fondo. E che non voglio lasciar spegnere"
Perché lo consiglio: Un volume che sembra un film: l'eleganza formale ma allo stesso tempo "inquieta" delle tavole mi ha ricordato tantissimo alcuni film di Lubitsh . E la vena squisitamente grottesca e surreale che pervade la storia fa tanto Luis Buñuel. E' uscito sei anni fa, parecchio in sordina, ma merita assolutamente di essere recuperato.




Basilicò di Giulio Macaione

"Mi perdoni, padre, perché ho peccato"

Perché lo consiglio: Una saga familiare gustosa e ben scritta, con un pizzico di giallo che non guasta mai. Maria e il suo amore feroce e è un personaggio che difficilmente dimenticherete. Da recuperare senza dubbio!

E' tutto!

P.S: Ho cercato di consigliare solamente volumi unici, ma questa è una buona occasione anche per recuperare serie più lunghe (e in questo caso io darei la priorità a Strangers in Paradise di Terry Moore). 

Possibili domande:
Perché non hai consigliato Zerocalcare? 
Esistono ancora persone che non hanno tutti i suoi volumi (a parte me)?

Perché non hai consigliato Il Nao di Brown?
Perché non mi è piaciuto particolarmente. L'ho trovato freddo, pretenzioso e un po' noioso.

Perché non hai consigliato Lo scultore? 
Mi ha un po' deluso a dire il vero. Avevo letto recensioni entusiastiche, e stimo moltissimo Scott McCloud,  ma nel complesso mi è sembrato un volume piuttosto banalotto e privo di mordente. Zot! mi è piaciuto molto, ma molto di più! 

Perché non hai consigliato robe Bonelli in edizioni cartonate? 
Io? Che consiglio robe Bonelli? Ahahahahahah *soffoca dalle risate*
L'unica cosa che posso consigliare è il volume Chanbara - La via del Samurai , ma unicamente per i disegni del bravissimo Accardi. 

Se avete altre domande sul perché non ho consigliato il determinato titolo (che magari vi interessa), fatele nei commenti.

A presto!

22 commenti:

  1. Troppa robba... devo ancora leggere quello che già ho... come faccio???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meriteresti di essere sculacciata! XD

      Elimina
  2. Lista interessante, grazie dei consigli! :)
    Ho recuperato Nimona prima degli sconti ma non ho potuto leggerlo ancora ;-; a parte questo e basilicó che ho già, mi incuriosiscono molto Il porto proibito e La generazione (mi sono piaciuti molto i volumi precedenti, soprattutto Barba di Perle). Con Dolci Tenebre è stato un trauma...non sono riuscita a leggerlo perché tra insetti e cadaveri mi impressionava troppo.Sarà anche che non era un momento molto sereno quando ho provato...:V
    Di I kill giants avevo letto una recensione positiva di Acalia ed in effetti non sembra male, ma non lo metterei tra le priorità...mi ha sempre incuriosito anche Saga. Tu lo segui? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego!
      Non vedo l'ora di leggere il tuo giudizio su Nimona... Secondo me ti piacerà da impazzire! "Il Porto Proibito" è da leggere assolutamente, ed anche "La Generazione" è un bel volume (se non ricordo male, "L'orgoglio di Leone" non ti era piaciuto...E' pensare che è il mio preferito di Flavia!). Peccato per "Dolci Tenebre"... E' un volume stupendo, quindi ti consiglio di riprovare prima o poi.
      Su "Saga", sì, lo seguo, ma con lo sceneggiatore (B.K.Vaughan) ho un rapporto un po' controverso: è molto bravo per certi aspetti (le sue storie hanno un ritmo davvero televisivo e appassionante), ma il modo in cui caratterizza i personaggi mi risulta quasi sempre irritante (nell'altra sua opera che ho letto, "Y - L'ultimo uomo", alla fine odiavo praticamente tutti). Insomma, per ora lo trovo gradevole (Saga), ma il fondo di scetticismo rimane.

      Elimina
    2. Non mancheró di parlare di Nimona! :3
      In realtà Leone mi era piaciuto, solo che per una questione di puro gusto personale, preferisco la trama e i personaggi di Barba di Perle, anche per quanto riguarda il tema affrontato e lo stile nei dialoghi e nei disegni. Leone mi è rimasto meno impresso, ma non è affatto un brutto volume.^^ sarà anche che "il primo amore non si scorda mai" xD

      Grazie per il parere su Saga! ^^ il fatto che sia una serie mi frena abbastanza al momento (troppi arretrati...ci manca solo una serie nuova! XD) quindi vado raccogliendo pareri per adesso tanto per curiosità.

      Elimina
    3. Mi intrometto per aggiungere un voto di merito a "L'orgoglio di Leone": secondo me è l'opera migliore di Flavia Biondi. Anche se ho amato tanto "Barba di Perle" quanto "La Generazione", trovo più intensa la storia di Thomas e Leone. Inoltre, tra quest'ultimo e "Barba di Perle", il salto di qualità è altissimo. Forse è per questo che mi aspettavo un salto ancora maggiore con la "Generazione". Per carità, è un volume bellissimo, equilibrato e con una storia corale ben orchestrata, ma ammetto che avevo aspettative ancora più alte, in quanto credevo che Flavia avrebbe continuato a fare salti di qualità esponenziali. Ora attendo il nuovo, sperando in una storia ancor più bella di tutte le precedenti.

      Elimina
    4. In effetti anch'io avevo delle aspettative esagerate su "La generazione", che in parte sono state deluse. Ma questo suo nuovo approccio, diciamo "minimal" alla narrazione non mi dispiace, e sono curiosissimo di leggere la sua nuova opera.

      Elimina
  3. Sono daccordissimo su quasi tutti i volumi /tranne su quelli che non ho letto, ovviamente ^___^), ma ancor più d'accordo sono con te quoto in toto la parte delle "Possibili Domande", se non che io sarei ancor meno tenero con Nao (del quale infatti, passata la "moda", non parla più nessuno) e, a differenza di te, di bonelli non consiglio nulla, ma proprio nulla.
    Dei volumi da te consigliati che non ho ancora letto (tre) conto di procurarmi solo Basilicò.
    Un abbraccione e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita Orlando!
      E a parte Basilicò, quali sono gli altri due volumi che non hai ancora letto? Sono curioso!

      Elimina
    2. Non ho letto e non leggerò "E la chiamano estate"; l'ho sfogliato e mi ha fatto rabbrividire come capita ogni volta che "sento profondamente" che quel fumetto/film/libro/cibo/ecc. NON E' per me :)
      Non ho letto e non credo leggerò "La generazione". Eh sì, sono uno dei pochissimi cui Flavia Biondi non fa (più) impazzire...
      Baciotti! :)

      Elimina
    3. Grazie per la risposta Orlando!

      Elimina
    4. Mi insinuo a scoppio ritardato tra i commenti per fare una domanda a Orlando.
      Come mai non ti convince più? Sono curiosa :)

      Elimina
  4. Consigli ottimi, nonché in linea coi tuoi gusti sopraffini! Di quelli che non ho letto e che vorrei recuperare da tempo, tirerei in ballo "Tormenta nera" e "Sock Monkey", per non parlare di "Strangers in paradise" che a malincuoe dovrò rimandare ancora una volta X( Tuttavia, ero anche interessato al "Nao di brown" ma, dato che lo sconsigli, penso lo leggerò a scrocco, semmai dovessero adottarlo in biblioteca.

    Aspetto anche i saldi in casa Jpop per recuperare tutto Sunny: che grave mancanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, ci sono opere edite da Bao di cui riconosco la bellezza anche se non mi hanno coinvolto al 100% (vedi ad esempio l'interessante "Si da il caso che" di Fumio Obata). Ma "Il Nao di Brown" mi ha davvero irritato e annoiato!
      A "Strangers in Paradise" sono molto affezionato: è stato il mio primo fumetto americano (ai tempi leggevo solo manga!) e mi ha aperto un mondo!
      Per Sunny ti conviene aspettare l'uscita di tutti i volumi: sicuramente,a serie conclusa, faranno offerte interessanti.

      Ah, ieri mi sono dimenticato di farti gli auguri! Buon compleanno!

      Elimina
    2. Credi che possano davvero scontare l'intera serie ancor più del 25%? Sunny mi attira da moltissimo però, tra una cosa e l'altra, l'ho sempre snobbato a favore di altri titoli...

      Elimina
    3. Ah no, scusami, non sapevo di questa cosa del 25% di sconto che di solito fanno ad Ottobre! Con i pack un po' di sconto lo fanno, (tipo alle fiere), ma non arrivano al 25%, secondo me.
      Quindi, da recuperare assolutamente appena inizia la promozione (Sunny è BELLISSIMO).

      Elimina
    4. Sunny rispecchia esattamente il tipo di fumetto che amo. Non penso che un mix di slice of life, poesia e orfanelli -disegnato poi con quello stile piacevolissimo, così atipico- possa deludermi.

      Elimina
  5. Noto che abbiamo avuto un po' tutti la stessa idea! :D Anche io ho scritto un post con qualche consiglio per approfittare degli sconti, però l'ho fatto solo con quelli Bao.

    Tra quelli che hai consigliato non conoscevo Green Manor, Pachiderma, Skim e Tormenta Nera. Vorrei prendere il primo, anche se dello stesso autore non mi è piaciuto Dolci Tenebre (a parte i bellissimi disegni), quindi sono ancora indecisa. Ti farò sapere se alla fine lo prenderò!

    Alla prossima! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi, perché è un volume bellissimo, sceneggiato in modo magistrale! Faccio finta di non aver letto di Dolci Tenebre : sono il più grande fan italiano di questo volume (ne ho regalate tipo 4 copie).

      Elimina
    2. Io invece credo di essere l'italiana a cui è piaciuto meno! XD A parte gli scherzi, forse se lo avessi letto da adolescente, quando impazzivo per questo genere macabro, mi sarebbe piaciuto, ma adesso l'ho trovato insopportabile, tanto che se conoscessi qualcuno interessato gli venderei volentieri la mia copia! XD

      Elimina
  6. Devo assolutamente recuperare "Skim" e "E la chiamano estate"....mi intrigano molto entrambi, conoscendo i miei gusti secondo te possono piacermi?^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Skim lo vedo più nelle tue corde...Ma non ce la faccio a consigliarteli a cuor leggero!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...