sabato 16 febbraio 2013

Arriva "Il libro degli insetti umani" di Osamu Tezuka!


La 001 Edizioni ha annunciato la pubblicazione (sulla collana Hikari) di Ningen Konchu ki (Il libro degli insetti umani), controversa opera serializzata dal maestro Tezuka nei primi anni 70. Per qualsiasi informazione su trama e quant'altro potete leggere la splendida recensione di Deda su Osamushi.it, così vi fate un' idea di questo affascinante e inquietante seinen (uno dei miei preferiti).

Ecco la cover della recente riedizione giapponese:
Adoro questa illustrazione!
Mentre queste sono le cover dell'edizione francese e americana:

Questa collana Hikari promette molto bene: a quanto detto dai curatori, conterrà opere di un volume (o pochi più) di grandi autori giapponesi. Il primo volume (uscito per il Lucca Comics) è stato Rohan au Louvre di Hirohiko Araki. Adesso, con Tezuka che si è unito alla scuderia possiamo veramente aspettarci grandi cose (io spero sempre in Moto Hagio, che di volumi unici ne ha fatti tanti!)


12 commenti:

  1. E' davvero un'ottima notizia! Anch'io spero in qualche altro volume della Hagio, anche se non mi dispiacerebbe vedere qualcosa anche di Hiroshi Hirata. In Francia hanno pubblicato molte opere di quest'ultimo autore, mentre in Italia, a quello che so, è inedito. Fingers crossed! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto con grande vergogna di non conoscere questo autore, ma da quello che ho potuto vedere su mangaupdates è un grande maestro del genere storico, quindi una sua pubblicazione in Italia sarebbe per me graditissima! E che splendido stile che ha!

      Elimina
    2. Anche a me piace molto il suo stile di disegno, ed i suoi manga uniscono la trattazione storica fedele con la passione per il Bushido. Tra l'altro, oltre essere un autore di manga, è anche un rinomato maestro dello Shodo (arte della calligrafia giapponese). Il logo rosso del titolo di Akira (manga e fumetto) di Katsuiro Otomo fu tracciato proprio da Hirata. Nell'adattamento dei suoi manga operato dalla Dark Horse, la calligrafia originale in molti casi è stata lasciata intatta, traducendone il significato fuori dal baloon. Insomma, incrociamo le dita! :)

      Elimina
    3. Non conoscevo questo aneddoto su logo di Akira! Oggi, grazie a te, ho imparato tante cose. Ti ringrazio!:)

      Elimina
    4. Bé, ma è reciproco: anch'io imparo molte cose dal tuo blog! Alla prossima! :)

      Elimina
  2. Non me l' aspettavo, ma lo prendo di certo: la recensione di Deda mi ha convinta del tutto! ^^
    Sono veramente curiosa di sapere cos'altro pubblicheranno, con "grandi autori" hanno alimentato molte speranze! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, mancava proprio una collana del genere dedicata ai grandi maestri! In Italia, in questi formati "più curati" arrivano sempre i soliti autori (vedi Jiro Taniguchi), quindi un po' di varietà non mi dispiacerebbe. Certo, il prezzo di questo sarà sicuramente superiore ai 9,90 euro della prima uscita (Questo Ningen, se lo pubblicheranno tutto in un volume avrà sulle 370 pagine) ma pazienza. Io comincio a mettere da parte i dindini XD

      Elimina
  3. Anche io spero in Moto Hagio.. :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più Moto Hagio per tutti!XD
      In realtà ci lamentiamo ma in Italia non siamo messi male rispetto ad altri paesi sul fronte Hagio: Solo l'America ci batte per numero di opere pubblicate, ma noi abbiamo Poe!Tutti i paesi europei ce lo invidiano!

      Elimina
  4. Esatto speriamo in Moto Hagio....Potrebbero pubblicare loro "Il Cuore di Thomas" farebbero un bel colpo.
    Quest'opera del Sensei Tezuka sarà mia comunque...Non posso perderla.

    RispondiElimina
  5. incrocio anche io le dita per Moto Hagio ; ) bellissimo questo seinen di Tezuka lo prenderò sicuramente!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...