venerdì 25 gennaio 2013

Amare riflessioni e manga che, nonostante tutto, leggeremo in Italia.


Ecco un estratto di un intervista alla coordinatrice editoriale della linea Planet Manga Alessandra Marchioni.  Ora, son tutte cose che mi aspettavo ma fa sempre un po’ male al cuoricino leggere che un manga splendido come Ooku non vende un cazzo in Italia.

Sempre dalla stessa intervista.  E’ ufficiale: Sakamichi no Apollon è in mano a Panini. Non so se ridere o piangere. Prepariamoci ad un edizione di merda tipo quella di Strobe Edge (o dal prezzo altissimo tipo Kirakira 100%).

29 commenti:

  1. Figuriamoci se opere valide come Ooku vendono in Italia non ci voleva certo il comunicato della Panini per scoprirlo. Peccato però, mi avrebbe fatto piacere che un titolo come questo fosse maggiormente apprezzato dal pubblico italiano.
    Per la seconda notizia invece sono a dir poco sconcertato e molto molto afflitto. Al massimo avrei preferito la Star Comics ma la Panini per Sakamichi proprio no! sopratutto con le orribili edizioni con carta spessa tre dita che fanno adesso ci ritroveremo con un edizione indegna a un prezzo da furto (ricordo che tutti i volumi che prima costavano 3,90 € adesso vengono 4,20 €!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io trovo che Ooku sia un opera bellissima e struggente, al pari dei grandi classici della letteratura Giapponese. Ma purtroppo in giro ho letto parecchi commenti negativi: persone ce lo trovano noioso, difficile da seguire o poco coinvolgente. In effetti è un opera che non ha molto appeal nei confronti di un certo target.
      Per quanto riguarda Sakamichi le cose sono due: O fanno un edizione economica e orrida tipo quella di Strobe Edge, o un edizione con sovracopertina ad un prezzo spropositato tipo Kirakira 100%.

      Elimina
  2. Povero OOku.. eppure è così bello.
    Farò un sondaggio in fumetteria.. possibile che lo prenda così poca gente?? (se il fumettaro mi dice che sono l'unica allora c'è davvero da guardar male il popolo italiano)

    Anche io sono terrorizzata dal formato/prezzo che avrà Sakamichi ma come sempre finirà che lo prenderò cmq.. lo voglio per forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti posso dire la situazione di una delle fumetterie che frequento: all'inizio erano tre le persone ad averlo in abbonamento (già pochissime a mio parere) adesso che siamo ail quinto volume sono rimasto il solo ad averlo.
      Tristezza infinita.

      Elimina
    2. Guarda, appena ci torno chiedo e te lo comunico.. mi sembra veramente incredibile!
      Anzi.. quasi quasi mando una mail.. ora sono troppo curiosa!

      Elimina
    3. Il mio fumettaro Pier ha detto che ne vende circa 10 copie.. che per lo standard di vendite è cmq basso...
      Bisogna considerare che in Puglia le fumetterie sono veramente poche e si contano sulle dita di una mano quindi effettivamente 10 copie non sono tante se immagini che in quella fumetteria affluisce gente da tutta la provincia barese!
      ..tristessa..

      Elimina
    4. Grazie a te per aver chiesto e al fumettaro per aver risposto!

      Elimina
  3. ...io sinceramente Ooku non lo sto prendendo proprio perchè è Panini. Il problema è che così, lo so benissimo, non sto penalizzando la casa editrice, ma il titolo ç_ç
    Ma sul serio ci son tanti pareri negativi??? Nei blog che seguo ne parlano tutti bene e a me rode un sacco perchè mi sto perdendo un manga stupendo!
    ...così come mi perderò sakamichi, visto che si son presi anche quello! T__________T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai boicottando la Panini?

      Elimina
    2. andiamo tesora, così non boicotti né panini né il titolo, fai male solo a te stessa. fregatene, che tanto non falliscono di certo per questo tipo di azioni. al massimo recupera tutto usato, sopratutto ooku secondo me lo venderanno tutti di seconda mano.

      Elimina
    3. L' idea è quella di puntare all' usato, in attesa di qualche buon affare.

      Rispondendo a Yue: sì, da un po' di tempo sono in fase di boicottaggio della Panini, ma spesso mi apre che la mia crociata assomigli tanto ad una battaglia contro i mulini a vento, ossia inutile...però, con i soldi che non spendo per loro, preferisco "premiare" altre case che mi piacciono di più per la loro politica editoriale, nella speranza che pian piano portino sempre più titoli di mio gusto.
      Comunque, nel caso di Ooku (e di molti altri titoli con pochi volumi all' attivo) mi chiedo che senso abbia spararli tutti subito, mensilmente. Capisco la questione visibilità, ma questa non si azzera una volta che il titolo deve stare fermo per ere geologiche??? Sono mie supposizioni, io non ho alcuna esperienza editoriale e non ne comprendo i meccanismi, ma in base alla mia esperienza ho notato che va a finire sempre così: una volta che un titolo è fermo per un sacco di tempo l' entusiasmo scema in maniera direttamente proporzionale al prezzo del suddetto fumetto. Più costa e più cresce la probabilità di interruzione da parte dell' acquirente con conseguente rivendita del proprio usato. Meglio per me, è ovvio, che così recupero tanti titoli validi a prezzi bassi, ma che tristezza appunto perchè sono titoli validi!

      Elimina
  4. avvilito anche io per Ooku, speravo in un po' di successo, è un peccato che un opera simile non sia apprezzata come merita. :(
    Per Sakamichi invece non mi trovo molto sconcertato, le edizioni da 6/7 euro ormai non mi sconvolgono come prezzo (dopotutto siamo in linea con l'europa in generale) e se fanno una buona edizione spero nn superi questo prezzo.. dubito faranno una schifid edition da 4,20, ma se ci propinano un'edizione da edicola mi auguro almeno che sarà un 13x18 se vogliono farla economica.. mah, vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sigh. Della Fumi andrebbe pubblicato TUTTO, altro che Ooku! >___<

      Elimina
  5. amen per ooku, non mi aspettavo nulla di diverso. sappiamo come è tenuto in considerazione il fumetto in italia, sappiamo chi è la maggior parte del pubblico da fumetteria, cosa credevate? che si trattava del nuovo naruto? vende poco una roba come davvero, figuriamoci ooku.
    sakamichi son contentissima che lo pubblicano, spero a un prezzo abbordabile, e francamente, che sia in edizione schifid o in simil-punpun poco mi frega, mi basta leggerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti nessuno si meraviglia del fatto che Ooku non vende.
      Io Sakamichi lo prenderò comunque, a dispetto dell'edizione. Secondo me faranno una roba simile a Honey & Clover, ad un prezzo sicuramente superiore al reale valore dell'edizione.

      Elimina
  6. Smetto di piangere sopra Ooku (come può non vedere? in che mondo viviamo? e non chiudiamo la questione con un "era scontato", iniziamo a porci delle serie domande!) e intervengo.

    Per quanto non sia una grande fan della Panini (anche se, in un modo o nell'altro, metà dei miei soldi va' nelle loro tasche... i dannati) c'è da dire che ultimamente hanno fatto delle valide edizioni. Basta vedere lo stesso Ooku, o Sakuragari (i fiori di ciliegio in rilievo sulla copertina! :O°°°° ok la smetto). Forse per Sakamichi è più improbabile data la lunghezza, ma non disperiamoci subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, ha parecchie cose che non piacciono ai più. poca azione, personaggi graficamente simili, una storia parecchio lenta e incentrata sulle varie generazioni della nobiltà giapponese medievale, scarsa possibilità di riconoscimento lettore/personaggio... in buona sostanza manca tutto quello che la maggioranza cerca in un manga, ovvero: a) amori lacrimevoli b) azione rocambolesca, combattimenti e tecniche mistiche segrete c) tetteculi.
      aggiungi il prezzo, la scarsa pubblicità e il fatto che molti fumettari neanche lo prendono perché non vogliono correre il rischio di un invenduto di 7,50€.
      direi che è più che comprensibile. non tutti apprezzano un certo tipo di letture, era inevitabilmente di nicchia, ha sbagliato planet a non prevederlo prima.

      immaginatevi quando uscirà chii, a 12 euro al volume. lo bloccano al secondo o al terzo numero?

      sakamichi, se presentato bene (ovvero come uno shoujo manga da batticuore tipo il sassofono dell'ammmore) potrebbe avere qualche possibilità in più. ma non sarà mai il nuovo marmelade boy.

      Elimina
  7. Mah sinceramente io *SPERO* in un'edizione alla "Ooku". Chi se ne frega di spendere 7,50 per "Sakamichi no Apollon" cioè io neanche speravo che approdasse in Italia visto che ormai chiedere Josei in Italia è come l'acqua nel Sahara.
    So che 7,50 è tanto però è un titolo che merita. Certo in Giappone sarà conosciutissimo ma qui in Italia è un Josei come un altro e non credo che la Planet rischierà molto. Sinceramente vederlo in vista da edicola mi darebbe fastidio. Certo lo comprerei lo stesso però bleah le edizioni da edicola mi fanno davvero schifo. Sarà che sono abituata a vedere manga solo in libreria e via dicendo....

    Per quanto riguarda "Ooku" si sapeva benissimo. Cioè io non mi sono meravigliata. E' anche vero che è un po' colpa della Planet. E non per il prezzo. Ma per la pubblicità. Cioè è stato pubblicizzato poco e niente. Con il fattore manga ultra-premiato e via dicendo, potevano montarci su una pubblicità pomposa e magari gente che manco lo conosce lo avrebbe conosciuto.
    Tra l'altro a me all'inizio la trama mi ha lasciato perplessa...Ricordo che all'inizio pensai "lo compro solo perchè è un Josei e solo perchè mi piace tanto Fumi Yoshinaga" Poi una volta che l'ho letto, è stato amore puro. L'unica cosa è che non mi ricordo mai i nomi, ma me ne farò una ragione di vita.

    RispondiElimina
  8. Ooku da Alessandro Distribuzioni lo prenderemo in 4, forse, da abbonati.
    Sakamichi (e qui sto raccontando una cosa ultra-segreta!) non ce lo hanno concesso e non avevo idea lo avessero dato alla panini, speravo in Flashbook. Ma se l'edizione sarà come quella di Ooku non mi lamento. La vedo difficile, però. Staremo a vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e chi è che non sperava in voi o in flashbook? =_= spero soltanto che, se ci fanno un'edizione e una pubblicità tipo ooku, poi non cadano dalle nuvole dicendo "eh, ma chi si aspettava che vendesse così poco!"

      Elimina
    2. Ma infatti non capisco questo loro cadere dal pero quando titoli del genere non vendono! Io penso (qualcuno mi corregga se questo ragionamento è sbagliato) che la Panini, essendo una casa grande, debba stampare un quantitativo più alto di fumetti rispetto ad una casa editrice più piccola, pure se si tratta di fumetti nicchiosi. Ovviamente, se il titolo va male, la perdita è più onerosa...quindi perchè, perchè pubblicare titoli potenzialmente pericolosi (per loro)??? Meglio che li lasci ad altre case!!! >_<

      (Nino, TUTTI speravano in voi o nella Flashbook! ç_ç)

      Elimina
    3. Un peccato davvero.
      Nino, non vi resta che buttarvi su Ohana Holoholo che è tanto caruccio!

      Elimina
    4. ma magari ♥ yue mi ha messo la pulce nell'orecchio con questo titolo! mi piacerebbe un sacco!

      Elimina
    5. Anche nel post di Yue su "Ohana Holoholo" commentavo "Yue, mai dire mai! ;) Non aggiungo altro!"... Anche questa volta, non aggiungo altro! XD

      Elimina
  9. Per Ooku è un vero peccato, un'opera così bella lasciata senza un minimo di pubblicizzazione! Poi, ovviamente che sarebbe stata una scelta di nicchia non è un segreto di Fatima e non capisco come caschino così dal pero. Opera di nicchia, pubblicizzata poco e male e si aspettavano le vendite di Naruto? Speriamo che altre case siano più lungimiranti XD

    RispondiElimina
  10. Il problema è che la Flashbook non sembra interessata a titoli di nicchia.....La Magic ormai si è specializzata in hentai e yaoi quindi rimangono solo la Planet o la Star Comics. La GOEN per quanto riguarda i titoli di nicchia (cioè i josei) ne ha annunciati un bel po' e almeno fino al 2014 siamo a posto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non credo che da parte di flashbook ci sia disinteresse. per quanto io sia ignorante completamente sulle questioni di mercato, credo che per bilanciare le scarse vendite di un titolo bisogna avere un ricavo altissimo su altri prodotti.
      flashbook fa bene a non rischiare, visto che non ha bestseller come panini o star, perché è inutile buttarsi su qualcosa che poi non riuscirebbero a concludere.
      anzi, hanno portato molta bella roba, e hanno dimostrato più coraggio di altri, vedi magic che a parte il tetteculi... sta deludendo parecchio ultimamente.
      goen annuncia annuncia, ma poi? neanche hanno dato una data approssimativa per le loro uscite.
      i titoli più "difficili" fanno bene a portarli star e panini, ma hanno bisogno di più pubblicità e di più contatto con il pubblico. dovrebbero contare di più anche sul passaparola, migliorare i loro siti e la gestione di fb/twitter non sarebbe un'idea malvagia. ormai sono i mezzi più usati per leggere notizie e altro.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...