martedì 3 settembre 2013

Ohana Holoholo verrà pubblicato da Renbooks!


Quando un manga da me citato nella rubrica "I manga che non leggeremo mai in Italia" viene annunciato in Italia provo sempre una grande gioia. In questi casi è sempre bello essere smentiti, e con Ohana Holoholo la gioia è stata ancora più grande, perché quest'opera mi è davvero entrata nel cuore.

Ve ne ho parlato quasi un anno fa in questo post, quindi se non l'avete ancora letto dateci un occhiata. In quest'altro post ci sono alcune immagini che vi invoglieranno alla lettura ancora di più.

Io quest'opera la consiglio a tutti: ai fan di Chica Umino prima di tutto (anche se vedrete che le due autrici hanno caratteri molto differenti) e soprattutto agli amanti dei josei fatti bene. E' un opera che sicuramente va sostenuta con tutte le forze: spammatela, parlatene sui vostri blog, consigliatela agli amici! Perché è inutile pretendere la pubblicazione di certi titoloni difficilissimi se non siamo pronti a sostenere di persona certe opere non troppo "main stream".

I ragazzi di Renbooks faranno sicuramente un ottimo lavoro, e per me non poteva cadere in mani migliori e più amorevoli. Questo è il comunicato ufficiale :

Renbooks è lieta di presentarvi il suo primo Josei: arriva Ohana Hololo di Torino Shino.  Differenziare è il motto che contraddistinguerà le produzioni Renbooks del 2014 e quindi cominciamo annunciando un josei (manga per donne adulte) che i fan di Chica Umino (Un marzo da leoni, Clover) adoreranno. Si tratta di “Ohana Hololo” di Torino Shino meglio conosciuta come Haretan, una delle assistenti più in gamba della maestra Umino. La storia è quella di Maya, una traduttrice, che vive con la assurda Michiru e suo figlio Yuta. Maya e Michiru erano una coppia prima che Michiru sparisse nel nulla cinque anni prima dell’inizio della storia.  Quando le due donne si rincontrano, Michiru è una madre single e Maya decide di tornare a vivere con lei, forse proprio per la presenza del piccolo Yuta. Ma questa volta le condizioni di Maya sono chiare: “Vivremo insieme,  ma solo come coinquiline.”. Insieme alle due donne ed al piccolo Yuta, c’è anche Nico, loro vicino di casa, che sembra sapere molto del passato di Michiru… Come sarà la vita di questa famiglia allargata? Maya sarà un buon genitore per Yuta? E lei e Michiru in quale stadio dei loro sentimenti si trovano?  Cosa ci ha fatto scegliere questo Josei in mezzo ad un mare di titoli sicuramente più facili o commerciali? Innanzitutto, la sfida: è vero che Torino Shino è legata a doppio filo con la maestra Umino, che noi in redazione amiamo, ma è anche vero che si tratta di una quasi esordiente sia in Giappone che in Italia, ed in secondo luogo i temi del fumetto sono a noi cari e molto vicini al nostro tipo di prodotti: non è facile trovare un fumetto nel quale le dinamiche familiari vengano raccontate così bene e con tale maestria come nella storia di questa stramba famiglia allargata. Inoltre, il tema dell’omogenitorialità e dell’amore tra donne rientra in pieno in quel tipo di argomenti che Renbooks vuole trattare e questo fumetto è di sicuro un ottimo spunto di riflessione per chi vuole leggere dei manga profondi e intensi senza annoiarsi o voler gettare all’aria il volumetto.  Stiamo ancora decidendo un sottotitolo italiano, ma possiamo anticiparvi che la serie sarà proposta a cadenza bimestrale alternandosi ad “Aoi Hana”.  Dedicato a chi crede che le famiglie siano tante e di tipo diverso, perché: “Ohana significa famiglia.”.

Per quanto riguarda il prezzo ed il formato non c'è ancora niente di certo, ma Nino ha parlato di un edizione al costo di 7 euro con un formato 15x21.

23 commenti:

  1. Che dire un po' me lo aspettavo ma non volevo crederci......*___* Mi piacerebbe sapere prezzo, formato, quando uscirà insomma tutta me curiosissima *___*

    Se ci pensi è abbastanza strano che siano casa editrici praticamente neonate e sicuramente con la metà della metà dei mezzi di altre case editrici a portarci titoli di questo calibro...Voglio dire la Star Comics un titolo del genere non te lo porterebbe manco se un terzo pagassero loro i diritti per la pubblicazione U__U

    Ormai per i manga in italiano (volevo dire per titoli un po' alternativi) ho capito che bisogna fare affidamento su case editrici piu' piccole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che chiuderanno presto! XD XD XD Si tratta di titoli difficili, non credo che i grandi rischino. :) Noi piccoli abbiamo più tempo per fare comunicazione, strategie di marketing adeguate e sopratutto, almeno nel nostro caso, possiamo contare su un pubblico che cerca storie con personaggi LGBT, quindi il titolo ha, paradossalmente, più visibilità che se lo pubblicasse la Star o la panini in mezzo a 7000 altre serie. :)

      Elimina
    2. Effettivamente la tua spiegazione non fa una piega XD

      Elimina
    3. Io preferisco dare due o tre euro in più a case editrici piccole ma volenterose che ai signori di starcomics, che si stanno adagiando su harem-manga tutti uguali e shonen dimenticabili.
      E poi sono contento di una cosa: nella mia fumetteria (che si serve da Alastor) i titoli di Renbooks arrivano sempre puntualissimi e riscuotono un certo successo ❤

      Elimina
  2. Sarà MIOOOOO.. che bello! Felicitàààà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dobbiamo spammarlo a tutto spiano! XD

      Elimina
  3. Sara assolutamente mio!!! ^^
    Sono proprio contento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono contentissimo! La Renbooks sta annunciando un sacco di opere bellissime!

      Elimina
  4. la prossima volta che ti viene in mente un titolo che mai e poi mai pubblicheranno in italia scrivimi tre numeri che me li vado a giocare XD

    sono felicissima! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah XD.
      Prima Sunny, poi Sakamichi no Apollon e adesso questo! Stai a vedere che prima o poi li pubblicano tutti i manga da me citati in questa rubrica!
      Me lo sento... La prossima autrice ad arrivare in Italia sarà Natsume Ono.

      Elimina
    2. e ti sei scordato quella roba su shakespeare! ma natsume ono non ha pubblicato un volume unico la j-pop? non è lei? la quinta camera? (che memoria di merda...)
      ah, a che ci sei, prega per quel manga che mi piaceva un sacco, quello della tipa che ha disegnato mushishi (non ricordo niente, niente! XD)

      Elimina
    3. Hai ragione cla, mi sono totalmente rincoglionito (o magari è l'emozione per l'annuncio di Ohana XD). Il fatto è che della Ono ho praticamente tutto in inglese, ed ogni volta mi dimentico della quinta camera!
      Eh,io ho pregato tanto per Suiiki di Yuki Urushibara ma la vedo difficile.

      Elimina
    4. Fai un post su "Il poema del vento e degli alberi" --> messaggio subliminale ahaha XD

      Elimina
    5. Magari bastasse così poco XD

      Elimina
  5. La Renbooks sta annunciando un manga più interessante dell'altro, credo prenderò anche questo :)

    E intanto mi auguro che mi arrivi il pacco che ho richiesto dal loro shop online, anche se Nino, gentilissimo come sempre, ha detto che potrebbe anche rimandarmelo nel caso si fosse perso... Dove lo trovate un editore tanto cordiale e disponibile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito che i pacchi spediti a metà Agosto hanno subito un fermo di qualche giorno, ma sono sicuro che arriverà presto!
      In effetti sono più unici che rari in quanto a cordialità e disponibilità!

      Elimina
  6. Ciao Yue, sono proprio contento per te:
    questa notizia ti deve essere sembrata un regalo di compleanno :)
    Ammetto di non avere letto le scan,
    ma darò un'occhiata all'edizione italiana.

    Andando un attimo fuori tema, volevo rispondere a un tuo commento nel post precedente su Ohana:
    forse lo avrai già saputo, ma il gruppo di scan Sachiko non si è sciolto ed è tornato online su http://kawaii.ca/
    Sono anche andate avanti con la traduzione di Tandem Lover, e anche queste sono belle notizie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo, è la buona volta che recupero "Tandem Lover" che mi incuriosisce tanto!

      Elimina
  7. Onore e complimenti alla Renbooks, dunque!

    RispondiElimina
  8. Secondo me Yue in realtà è un agente segreto del mondo dei manga. Sonda il mercato per vedere quali titoli non riscuotono grande attenzione e poi crea post in codice chiamati "i manga che non leggeremo mai in Italia" per aprire la strada agli editori... Ok basta sto delirando XD
    E' che sono troppo felice per la pubblicazione di Ohana! io adoro la Umino e la Shino ha tutto da apprezzare. Renbooks ci sta davvero riempiendo di splendidi annunci uno più speciale dell'altro. Peccato che debba sempre ordinarli solamente da loro, così i tempi si allungano T^T dal mio fumettaro non ho mai visto nemmeno uno dei loro volumi sebbene glie li abbia sollecitati una miriade di volte. Ormai ci ho rinunciato e preferisco rivolgermi direttamente a Nino e ai ragazzi di Renbooks ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cavolo, mi hai scoperto! Come agente "segreto" sono proprio pessimo XD
      Fai bene a rivolgerti direttamente a loro, con tutte le splendide promozioni che fanno!

      Elimina
    2. Eh caro mio, nulla sfugge al mio occhio vigile XP
      Vero? sono veramente fantastici, trovala tu un'altra casa editrice che va incontro ai lettori come fanno loro, soprattutto paragonati a grandi colossi dell'editoria italiana.

      Elimina
  9. Non conoscevo né il manga, né l'autrice (sono una lettrice "saltuaria", lo ammetto), ma devo dire che il disegno è incantevole! Mi piace talmente che ci darò sicuramente un'occhiata :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...